impianti mobili di betonaggio

Il core business della divisione aziendale della Marcantonini S.r.l. è la progettazione e la realizzazione di impianti mobili di betonaggio MCM per la

produzione di calcestruzzo

. La costruzione di tali impianti mobili prevede conoscenze e competenze specifiche nel settore del betonaggio e della progettazione meccanica, in quanto le carpenterie metalliche sono completate da una complessa impiantistica oleodinamica, pneumatica ed elettrica. Tuttavia tale complessità non pregiudica le caratteristiche principali dell' MCM:
  • Mobile

    Mobile

    La struttura portante degli impianti mobili di betonaggio MCM è costituita da container da 20' o 40', che li rende facilmente trasportabili su strada-nave-treno da un cantiere all'altro. (senza trasporto eccezionale con scorta).

  • Semplicità di montaggio

    Semplicità di montaggio

    Le operazioni di installazione e messa in funzione degli impianti mobili di betonaggio possono essere svolte da personale non qualificato, in virtù dell'assenza di opere murarie, di collegamenti elettrici e della formula "zero bulloni", che permette il montaggio e smontaggio totale dell'impianto senza la necessità di avvitare nessun bullone e con pochissime ore di lavoro: il vostro impianto mobile vi permette di iniziare da subito la produzione del calcestruzzo.

  • Stabilità

    Stabilità

    I moduli container ISO degli impianti mobili di betonaggio si interfacciano tra loro alla perfezione: gli attacchi presenti agli angoli del contenitore sono adatti al fissaggio su vari mezzi di trasporto e permettono il trasferimento da una nave ad un vagone o ad un autocarro con estrema facilità. Le caratteristiche degli attacchi presenti sui container ne consentono l'impilazione e, insieme alla robustezza intrinseca del contenitore, garantiscono solidità, compattezza e stabilità all'impianto.

  • Semplicità di utilizzo

    Semplicità di utilizzo

    I collegamenti elettrici ed idraulici degli impianti mobili di betonaggio sono eseguiti e collaudati in stabilimento con lo scopo di garantire la massima affidabilità del sistema; si richiede così al personale non qualificato del cliente il solo collegamento delle spine industriali (diverse l'una dall'altra in modo da rendere impossibile qualsiasi tipo di errore) dei motori al quadro comandi quando si installa l'impianto.

  • Automazione

    Automazione

    Automazione e supervisione dell'impianto mobile sono gestite dal software COMPUMAT: rappresentano la parte più tecnologica e rendono elementare il funzionamento del sistema. La produzione per mescolazione del calcestruzzo avviene in tempi brevissimi e il sistema di dosaggio inerti-cemento-additivi è estremamente preciso; l'impianto automatico di controllo umidità e plasticità presente su inerti e mescolatore permette di misurare e correggere in tempo reale la quantità d'acqua.

  • Gestione e controllo

    Gestione e controllo

    Una versione light del software COMPUMAT installata su palmare industriale wi-fi permette di eseguire tutte le operazioni di gestione e controllo a distanza dell'intera struttura. La supervisione dell'impianto mobile per la produzione del calcestruzzo è affidata a telecamere IP collocate su mescolatore, estrazione e dosaggio inerti, con possibilità di visualizzazione dallo stesso palamare wi-fi, PC, computer remoto o cellulare di ultima generazione.

contatti

Lavora con noi

Invia la tua candidatura ad un impiego presso le aziende del gruppo: il tuo profilo sarà vagliato per un'eventuale integrazione nei nostri organici.

La preghiamo di indicare il il Suo nome. La preghiamo di indicare un indirizzo email. La preghiamo di verificare l'esattezza del Suo indirizzo email. Si รจ verificato un errore durante la registrazione. Per favore riprovare
Si è verificato un errore non meglio precisato. La invitiamo a provare più tardi. Si è verificato un errore non meglio precisato. La invitiamo a provare più tardi. Il file che si sta tentando di caricare eccede i limiti di peso consentiti. Il file che si sta tentando di caricare è in un formato non consentito. Si è verificato un errore non meglio precisato. La invitiamo a provare più tardi.
Richiesta di contatto inviata