Impianto Mobile di tipo MCM per la Produzione di Calcestruzzo di Alta Qualità.

Impianto pre-testato prima della spedizione.
Struttura modulare.
Sistema di controllo umidità e plasticità.

  • Struttura costituita da 2 x 40’ container high cube
  • Facili da trasportare via terra, mare o treno
  • Plug and play
  • Design innovativo, montaggio e smontaggio senza necessità di attrezzi
  • Nessuna necessità di fondazioni
  • Rampa per il carico inerti integrate nella struttura
  • Software di automazione intelligente CompuNet®
  • Sistemi di dosaggio con alta precisione
  • Controllo umidità e sistema automatico di correzione acqua
  • Cabina di controllo integrate
Configure MCM TYPE 3.45.L
Tipo di miscelatorePlanetario 1500/1000
Produzione oraria di calcestruzzo45 m³/h
Numero di Aggregati3 x 25 m³
Stoccaggio Aggregati75 m³
Sistema di automazioneCompuNet®
Scarico calcestruzzo2,5 m – 4,1 m
Composizione2 x 40’ Container high cube
Peso29 t
Compressore3 kW
Potenza totale installata110 kW
Tipo di miscelatoreDoppio albero 3000/2000
Produzione oraria di calcestruzzo80 m³/h
Numero di Aggregati4 x 25 m³
Stoccaggio Aggregati100 m³
Sistema di automazioneCompuNet®
Scarico calcestruzzo4,1 m
Composizione2 x 40’ Container HC
per lo stoccaggio di aggregati
Peso45 t
Compressore3 kW
Potenza totale installata150 kW
Tipo di miscelatoreDoppio albero 3750/2500
Produzione oraria di calcestruzzo100 m³/h
Numero di Aggregati4 x 25 m³
Stoccaggio Aggregati100 m³
Sistema di automazioneCompuNet®
Scarico calcestruzzo4,1 m
Composizione2 x 40’ Container HC
per lo stoccaggio di aggregati
Peso45 t
Compressore3 kW
Potenza totale installata180 kW

Il core business della divisione aziendale della MCT Italy S.r.l. è la progettazione e la realizzazione di impianti mobili di betonaggio MCM per la produzione di calcestruzzo.
La costruzione di tali impianti mobili prevede conoscenze e competenze specifiche nel settore del betonaggio e della progettazione meccanica, in quanto le strutture metalliche sono integrate con una complessa impiantistica oleodinamica, pneumatica ed elettrica.

Tuttavia tale complessità non pregiudica le caratteristiche principali dell’MCM:

Mobile

La struttura portante degli impianti mobili di betonaggio MCM è costituita da container da 20′ o 40′, che li rende facilmente trasportabili su strada-nave-treno da un cantiere all’altro. (senza trasporto eccezionale con scorta).

Semplicità di montaggio

Le operazioni di installazione e messa in funzione degli impianti mobili di betonaggio possono essere svolte da personale non qualificato, in virtù dell’assenza di opere murarie, di collegamenti elettrici e della formula “zero bulloni. Questo permette il montaggio e smontaggio totale dell’impianto senza la necessità di avvitare nessun bullone e con pochissime ore di lavoro: il vostro impianto mobile vi permette di iniziare da subito la produzione del calcestruzzo.

Stabilità

I moduli container ISO degli impianti mobili di betonaggio si interfacciano tra loro alla perfezione: gli attacchi presenti agli angoli del contenitore sono adatti al fissaggio su vari mezzi di trasporto e permettono il trasferimento da una nave ad un vagone o ad un autocarro con estrema facilità. Le caratteristiche degli attacchi presenti sui container consentono di essere impilati e, insieme alla robustezza intrinseca del contenitore, garantiscono solidità, compattezza e stabilità all’impianto.

Semplicità di utilizzo

I collegamenti elettrici ed idraulici degli impianti mobili di betonaggio sono eseguiti e collaudati in stabilimento con lo scopo di garantire la massima affidabilità del sistema; si richiede così al personale non qualificato del cliente il solo collegamento delle spine industriali (diverse l’una dall’altra in modo da rendere impossibile qualsiasi tipo di errore) al quadro comandi quando si installa l’impianto.

Automazione

Automazione e supervisione dell’impianto mobile sono gestite dal software CompuNet rappresentano la parte più tecnologica e rendono elementare il funzionamento del sistema. La produzione per mescolazione del calcestruzzo avviene in tempi brevissimi e il sistema di dosaggio inerti-cemento-additivi è estremamente preciso; l’impianto automatico di controllo umidità e plasticità presente su inerti e mescolatore permette di misurare e correggere in tempo reale la quantità d’acqua.

Gestione e controllo

Una versione light del software COMPUNET installata su palmare industriale wi-fi permette di eseguire tutte le operazioni di gestione e controllo a distanza dell’intera struttura. La supervisione dell’impianto mobile per la produzione del calcestruzzo è affidata a telecamere IP collocate su mescolatore, estrazione e dosaggio inerti, con possibilità di visualizzazione dallo stesso palmare wi-fi, PC, computer remoto o cellulare di ultima generazione.

Download brochure